La storia delle nostre etichette 2 - Schioppettino

La storia delle nostre etichette 2 - Schioppettino

Il vero “divo” del Friuli Venezia Giulia, simbolo di gusto e raffinatezza e che trova la sua migliore espressione a Prepotto.

Nella sua sottozzona della DOC Friuli Colli orientali, prende il nome di Schioppettino di Prepotto.

Sa invecchiare con stile e gode sempre di rinnovati momenti di celebrità, apprezzato nel panorama enologico perché riesce a manifestare sempre la propria essenza nel tempo.
Da giovane è profumato di frutti di bosco e ravviva il naso con il caratteristico aroma di pepe nero.
Nel tempo acquista sfumature più complesse di un bouquet di grande equilibrio, sempre potente ampio al gusto.
E’ a tutto diritto un emblema di ricercatezza e qualità, come la Diva che lo celebra.
Nel nostro Schioppettino, grazie all’affinamento in anfore di cocciopesto, sentirete una vera esplosione del varietale.
Con la selvaggina rappresenta un buon abbinamento per aromaticità e persistenza; fa una grande figura quando accompagna formaggi stagionati o a media stagionatura.
Riccardo oggi lo gusta con un piatto di paccheri con ragù alla bolognese (ricetta custodita segretamente!). Friuli, Emilia e Campania in un unico momento di piacere.